Evviva il portiere

Il portiere è la figura più solitaria.

Un suo errore può essere determinante, non può sbagliare i tempi di uscita, diventa subito il caprio espiatorio quando la squadra perde, e resta nella propria area anche quando tutti i propri compagni esultano per un gol.

Eppure è uno dei ruoli più preziosi.

Ho giocato tanto in porta, mi manca quel ruolo. Poi per necessità sono stato anche difensore, ma segnare non mi dava la stessa soddisfazione di una parata decisiva.

Il portiere si distingue dagli altri, gioca con regole e divisa proprie rispetto agli altri, ma è questa sua diversità a renderlo ancora più prezioso. Aggiungo che è il ruolo che può giocare più di tutti gli altri (v. il numero di presenze di Buffon o portieri del passato come Ballotta e Konsel), ma è anche quello che rischia di vedere meno il campo se è il secondo o il terzo portiere (Malgioglio, Berni, ecc.).

Suggerimento personale: andate su YouTube a vedere dei video compilation sulle parate più belle, non importa se di tutti i portieri o di uno in particolare. Vedrete dei gesti atletici molto belli, e degli interventi quasi inspiegabili.

Qui sotto posto la foto di quella che secondo me è stata una delle parate più belle e decisive degli ultimi 20 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...